Seguici su
Cerca

Descrizione

LORSICA e i suoi gioielli: damaschi, lampassi, taffetas. Piccolo paese della Valfontanabuona sorge su un poggio ridente; le sue case, strette le une alle altre, lo cingono “a nastro”, parte a destra e parte a sinistra della bella chiesa parrocchiale. Lorsica è famosa, da secoli per la tessitura di prezione stoffe in seta: damaschi, lampassi, taffetas, shantung, macramé: una gentile industria che fu per secoli la principale fonte di ricchezza per il Paese e offrì alla donna una occupazione determinante per l'economia famigliare. Una tradizione afferma che siano stati i fiorentini esuli dalla loro terra, a trasmettere al paese le conoscenze nell'arte serica, un'altra invece ritiene che sia venuta dalla Lombardia, dove i lorsicesi, nei secoli scorsi, emigrarono per lavoro. Le testimonianze storiche raccolte ci indicano che l'origine di questa attività tipicamente lorsicese si perde nella notte dei tempi: “Merletti del cincondario di Chiavari” di G.Brignardello: “ L'umile villaggio di Lorsica fornisce alla superba Genova i damaschi, le tele d'oro e d'argento, i rasi, le stoffe di seta d' ogni genere le quali, da quel primo ed importante emporio del commercio italiano vanno ad onorare le tolette delle gentil matrone della nobiltà e della borghesia”. Molte varietà di stoffe si tessevano e si tessono a Lorsica, ma quella che ha donato meritata fama è il DAMASCO, apprezzato nel mondo per la luminosità che emana, per la perfezione dei disegni ed infine per la solidità e compastezza del tessuto, qualità dovute al numero dei fili dell' ordito. I classici disegni della palma, della rosa e del prezzemolo sono insuperabili, così come stupendi ed altrettanto pregiati sono, nei LAMPASSI, l'ape napoleonica in campo azzurro, il pregiato rigato stile Luigi XVI ed i nodi d'amore: la manifattura “ Figli di Demartini Giuseppe” vanta oltre 300 disegni esclusivi che la famiglia si tramanda dal 1500 ed è rimasta l'unica, in paese, a dedicarsi a questa preziosa forma d'artigianato. ORARIO APERTURA ESTIVO dal 01/04 al 31/10 sabato e domenica ore 16,00/18,00 INVERNALE dal 01/11 al 31/03 sabato e domenica ore 15,00 / 17,00

Foto

Museo del Damasco


IndirizzoIndirizzo: Via Casali,109

Contatti


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri